COME FOTOGRAFARE IL CANE: ECCO 6 CONSIGLI

SettimoLink

Ogni giorno fotografiamo in nostri amici a quattro zampe, ma quante ne scartiamo prima di trovare quella giusta? Gli animali infatti si muovono in continuazione e non è facile riuscire a scattargli delle belle foto. Per riuscire nell’impresa, ecco alcuni consigli di Grace Chon, fotografo di animali conosciuto in tutto il mondo.

 

1. Scegliete la luce naturale
Meglio evitare flash o luci artificiali, optate per uno spazio aperto oppure, per un effetto più glamour, fotografate il cane davanti ad una finestra, in modo che sia ben illuminato nella parte anteriore.

2. La pazienza va premiata!
Se il vostro cane fa quello che gli chiedete, ad esempio rimanendo fermo in una certa posizione o guardandovi fisso negli occhi, premiatelo con il suo snack preferito, sarà più invogliato ad ascoltarvi ancora. Basta posizionare il cibo ad altezza obiettivo, per ottenere la sua completa attenzione e scattargli splendide foto.

3. Fate un po’ di rumore
Una busta di patatine, un fischetto, utilizzate qualunque oggetto faccia un po’ di rumore, immortalerete il vostro cane in pose irresistibili!

4. Usate la funzione “scatti in sequenza”
In questo modo riuscirete ad ottenere espressioni differenti per ogni frazione di secondo e potrete selezionare la foto migliore da un numeroso elenco di immagini. Non importa se alcune foto verranno mosse, non è detto che non siano le più belle!

5. Cambiate punto di vista
Provate a guardare il mondo con gli occhi del vostro cane: mettetevi alla sua altezza o anche più basso, ad esempio sdraiandovi per fotografarlo mentre lui corre. Un punto di vista differente può portare a ottimi risultati.

6. Scegliete luoghi in cui il cane è a suo agio
Evitate ambienti sconosciuti, meglio fotografare il cane mentre è intento nelle sue attività quotidiane, così da fotografarlo in atteggiamenti naturali.

cane_auto

E adesso…… buoni scatti a tutti !!!

 

 

Fonte: DONNA MODERNA

Altri Articoli