Lavoro nel digital: l’Affiliate Marketing è la professione più pagata

alfonso

L’affilate marketer è lo specialista della pubblicità digitale che viene pagato in base ai risultati ottenuti.

Se si sta acquistando un prodotto su Zalando o una vacanza su Booking, molto probabilmente stiamo comprando da un affiliato. E’ un modo efficace per guadagnare online, incrementare le vendite e aumentare la consapevolezza del marchio. Entro il 2022, si prevede che l’industria del marketing di affiliazione toccherà quota 8 miliardi di dollari, quasi il doppio di quanto valeva nel 2015.

 

Un’agenzia commerciale online

L’affilate Marketer oggi rappresenta l’evoluzione della figura del rappresentante che, invece di andare di porta in porta con la valigetta, fa conoscere i prodotti che promuove tramite pubblicità. È una delle professioni più pagate al mondo.

 

Strategia per la crescita del business online

Già alcuni brand noti come Amazon, Zalando, Yoox, Expedia, eDreams e Hotels.com utilizzano questo rivoluzionario sistema di vendita. Le aziende possono riuscire a raggiungere una quota di mercato maggiore, grazie agli affiliati che decidono di proporre i prodotti in cambio di un guadagno.

 

Come si può sfruttare l’affilate marketing?

L’Affiliate Marketing è un rapporto in cui non ci si basa sul principio dell’erogazione pubblicitaria, ma sul rapporto commerciale: si fornisce il materiale pubblicitario e l’affiliato lo promuove e vende. La struttura dei pagamenti è molto semplice e si divide in due modalità principali:

  1. “Per lead”: l’affiliato viene pagato per ogni potenziale cliente che visita il sito Web del fornitore ed esegue l’azione desiderata, come l’iscrizione a una mailing list o una prova gratuita;
  2. “Per vendita”: la più comune delle modalità di pagamento, all’affiliato viene pagata una commissione (ad es. dall’1% al 30%) di ogni acquisto tramite il link del prodotto unico affiliato.

 

Budgtet ridotti e maggiore sicurezza

L’affilate marketing è un metodo promozionale che conviene alle aziende con budget pubblicitario ridotto, e che vogliono ottimizzare al massimo la possibilità di ritorno sull’investimento, senza esporsi troppo finanziariamente.

Altri Articoli