Stufo di FACEBOOK? Ecco come cancellarti.

Stefano Corbo

 

Troppe notifiche, troppo poche? Sei stanco delle fake news o semplicemente… “non lo usi più”?

Forse non tutti sanno che il profilo Facebook si può sospendere, cancellare definitivamente o addirittura lasciare in eredità.

 

In effetti il numero degli utenti del popolare Social Network continua a salire forse anche perchè molte persone per pigrizia o noncuranza, pur non usandolo più, non si preoccupano di cancellare il proprio account, lasciando così in rete foto, commenti e dati personali che sarebbe comunque meglio eliminare una volta non più utilizzati.

 

Ecco una breve guida:

Per SOSPENDERE  il proprio account: nella sezione “Gestisci Account”, cliccando sull’opzione “Disattiva il tuo Account”, si potrà mettere in standby il tuo profilo, verranno rimossi il tuo nome, le foto e gran parte deI contenuti condivisi; alcuni contenuti potranno comunque rimanere visibili attraverso gli account di amici e conoscenti. Nel momento in cui si desideri tornare online basterà cliccare sul pulsante “Riattiva” e tutto ritornerà come prima.

 

Per CANCELLARE DEFINITIVAMENTE  il proprio account: occorre cliccare sul “Centro assistenza” ed andare poi alla “Gestione account” e selezionare all’interno della sezione “Disattivazione o eliminazione”  il “Come faccio a eliminare il mio account definitivamente?” ed infine sul “Comunicacelo”. Facebook si riserva fino a 90 giorni per esaudire la richiesta dopodichè non sarà più possibile tornare indietro; è bene quindi, in questi casi, effettuare preventivamente un backup attraverso la pagina delle “Impostazioni generali dell’account” cliccando su “Scarica una copia dei tuoi dati di Facebook”.

 

Per LASCIARE IN EREDITA’  il proprio account; nella sezione “Gestisci account” esiste l’opzione “Contatto erede”, in questo modo, quando un utente muore (se non ha preventivamente comunicato la volontà di eliminare i propri dati) l’account diventa “commemorativo”, il che significa che il profilo rimane online ed al nome viene affiancata la dicitura: “in ricordo di”; saranno logicamente esclusi i suggerimenti di amicizia ed i compleanni e l’unica persona che potrà pubblicare aggiornamenti sarà il “contatto erede” scelto dal defunto per gestire il profilo postumo.

 

 

In definitiva è bene ricordare un paio di cose: se si desidera “uscire” definitivamente dal mondo dei Social (Facebook in questo caso) è bene farlo in modo corretto e possibilmente solo dopo un bel backup, pur avendo coscienza del fatto che eliminare ogni traccia è verosimilmente una chimera; detto questo… è probabile che visti i continui aggiornamenti, cambino col passare del tempo anche le modalità per la cancellazione… quindi arrivederci al prossimo aggiornamento!

 

Altri Articoli