Web Marketing: come aumentare la visibilità.

Ste C.

 

Più di 4 miliardi di persone nel mondo si connettono ad Internet. Nell’ultimo anno sono cresciuti del 7% e questi numeri ci raccontano che ormai il 53% della popolazione mondiale è connessa.

Per quanto concerne l’Italia nel 2017 sale a circa 43 milioni il numero degli internauti, il che vuol dire che più del 73% della popolazione è connesso (+4 milioni rispetto al 2016); i Social appassionano 34 milioni di utenti italiani che trascorrono circa 6 ore al giorno online (2 ore sui Social).

Le previsioni per il 2018, manco a dirlo, sono di una costante ed inesorabile crescita!

 

Analizzando questi numeri si evince l’enorme importanza dell’essere presenti sul web, ma questo non basta; la sola presenza, il fornire ottimi prodotti o servizi non è di per sé sufficiente: il compito di una Web Agency come SettimoLink è quello di creare per il Cliente una articolata strategia di marketing appunto, per incrementare ed ottimizzare la visibilità della tua Azienda.

 

Come si sviluppa una strategia di marketing?

Il primo e fondamentale passo è la realizzazione di un Sito Web Responsive, ovvero visibile correttamente non solo da Pc ma anche da altri device come Tablet e sopratutto Smartphone; questa funzione è fondamentale in quanto oggigiorno i siti web vengono principalmente consultati da telefono e quindi Google, in primis, “penalizza” quelli non responsive appunto. Il Sito Web deve anche naturalmente essere strutturato attraverso vere e proprie tecniche SEO in modo che il posizionamento sui motori di ricerca risulti più efficace.

 

Come secondo, ma non secondario, intervento abbiamo quello dell’attività SEM (Search Engine Marketing), ovvero tutte quelle tecniche di ottimizzazione progettate per posizionare al meglio il Sito Web sui motori di ricerca agendo sui fattori esterni, come ad esempio le campagne Pay per click, il Link Building, il Remarketing ed altro ancora.web marketing

 

Un’altro aspetto molto importante è quello di non trascurare o sottovalutare l’utilizzo dei Social Media: Facebook, Twitter, Pinterest, Instagram come abbiamo visto prima riescono a coinvolgere circa metà della popolazione italiana; questi potenziali clienti quando navigano e scrivono sui social possono diventare direttamente o indirettamente veicoli pubblicitari per il proprio Brand, per non parlare delle vere e proprie vetrine che stanno nascendo in sezioni appositamente create. Per intervenire in maniera idonea e proficua in questo particolare mondo è bene rivolgersi ad un esperto di Social Media Marketing (SSM) che vi saprà indirizzare al meglio senza farvi sprecare tempo e risorse inutilmente.

I Social possono anche essere utilizzati per condividere gli articoli di un BLOG aziendale; il Blog è molto utile per parlare dei propri prodotti e servizi in modo più approfondito ed esaustivo, inoltre questi articoli costituiscono “fieno in cascina” della SEO in quanto i contenuti testuali sono quelli preferiti dai motori di ricerca.

 

 

Tutte queste tecniche di marketing funzionano meglio se sono tra di loro coordinate in modo da promuovere ed esaltare al massimo l’immagine aziendale; mai come adesso “farsi pubblicità” risulta economico se paragonato ai mezzi pubblicitari tradizionali (tv, radio, giornali, manifesti), specialmente tenendo presente il bacino di utenza a disposizione. L’unica “controindicazione” consiste nel fatto che tutte queste risorse vanno costantemente seguite ed aggiornate perchè, si sa, nel Web il ieri è già trapassato remoto !

 

 

 

 

Altri Articoli